Bosco sorge a 430 m s.l.m., a 2 km da Montegrino ed è raggiungibile grazie alla SP 23 dir, che conduce a Grantola; frazione più popolosa ed importante, fu comune autonomo e, dopo la costituzione in epoca fascista del comune di Montegrino Valtravaglia (risultato dell'aggregazione a quest'ultimo dei comuni soppressi di Bosco Valtravaglia e Grantola), ha ospitato la sede comunale fino agli anni Cinquanta; la casa comunale si trovava nella "Casa del Popolo".

Bosco, frazione di Montegrino Valtravaglia

Fino al XVI secolo si chiamava Bosco Visconti, come testimoniato da una lettera di Gerolamo Politi indirizzata all'arcivescovo Carlo Borromeo, nella quale si legge: "[...] ci partiamo per la volta del Bosco di Visconti, membro della chiesa parrocchiale di Montegrino [...]"; del resto, proprio a Bosco un affresco raffigurante la Madonna che si trova all'esterno di un'abitazione tra via Roma e via Zenoni è sormontato da uno stemma col biscione visconteo.

Nei primi giorni di agosto di ogni anno vi si svolge la Festa Paesana; nel passato era conosciuta per lo stabilimento delle Ceramiche Molina. Soprattutto nelle vie del centro, le abitazioni conservano caratteristiche della tecnica costruttiva tradizionale.

Un'interessante testimonianza della genuina e sincera religiosità popolare è la presenza di cappelline ed affreschi nel centro abitato e nelle immediate vicinanze; particolarmente suggestiva la processione, che si snoda attraverso le strette vie del centro abitato. La chiesa di S. Maria Annunciata merita una visita, ospitando lo straordinario ed unico presepe di radici, vera e propria opera d'arte di Fermo Formentini. Gli affreschi all'esterno dell'edificio sacro, che hanno per soggetto la Via Crucis, versano purtroppo in cattivo stato di conservazione.

Bosco ha dato i natali allo storico ed economista ottocentesco Marco Formentini e al pittore Massimo "Antime" Parietti, ancora in attività. Nelle vicinanze del centro abitato, all'inizio del XIX secolo, furono rinvenute delle sepolture d'epoca romana, unitamente ad una moneta bizantina dell'imperatore Anastasio I (V sec. d.C.).

Visite: 3337

Altre notizie

Sospensione erogazione acqua - Martedì 21/06/2022

A causa della grave crisi idrica si comunica che nella giornata odierna di martedì 21/06/2022 dalle ore 22.00 alle ore 6.00 del giorno successivo, sarà sospesa l’erogazione dell’acqua nelle seguenti frazioni.

Sospensione erogazione acqua - Lunedì 20/06/2022

A causa della grave crisi idrica si comunica che nella giornata odierna di lunedì 20/06/2022 dalle ore 22.00 alle ore 6.00 del giorno successivo, sarà sospesa l’erogazione dell’acqua nelle seguenti frazioni.

Chiusura uffici comunali - 31 maggio 2022 e 4 giugno 2022

Si comunica che questo pomeriggio l'Ufficio Tecnico resterà chiuso e che gli uffici Protocollo, Demografici, Tributi e Ragioneria resteranno chiusi sabato 4 giugno 2022.

IMU 2022 - Servizio gratuito di calcolo dell'imposta

Al fine di assicurare la massima semplificazione degli adempimenti tributari per il versamento in acconto e saldo dell'imposta municipale propria (IMU) per l'anno 2022, questo Comune intende riproporre il servizio gratuito di calcolo dell’imposta, per tutti i contribuenti residenti (persone fisiche) che ne faranno richiesta, con la predisposizione dei modelli di pagamento F24 precompilati e del prospetto riassuntivo degli immobili soggetti ad imposizione.

Fai la differenza... Nuovi sacchi contenitori RFID

Come avviene la raccolta? Inserire nei SACCHI E CONTENITORI MUNITI DI MICROCHIP i rifiuti. I sacchi e contenitori VANNO ESPOSTI SOLO QUANDO SARANNO PIENI in modo da ottimizzare il numero di svuotamenti.

Servizio di raccolta domiciliare pannolini/pannoloni e sacchi per dialisi

Si porta a conoscenza della popolazione che è attivo il servizio di raccolta domiciliare di pannolini/pannoloni e sacchi per dialisi, effettuato a cadenza settimanale, nelle giornate di lunedì e giovedì.

 

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

torna all'inizio del contenuto