Marco Formentini nacque a Bosco Valtravaglia il 17 giugno 1811, figlio di Gabriele (1763-1832) e di Marianna Parietti (1769-1850), entrambi appartenenti alle più note famiglie del luogo. Nel 1836 sposò Francesca Monti (1808-1839) e, rimasto vedovo, Amalia Varischi (1821-1902), dalla quale ebbe la figlia Santina.

Marco FormentiniStudiò a Bergamo e divenne ragioniere nel 1833; ebbe incarichi di un certo rilievo nella burocrazia del Lombardo-Veneto e, animato dagli ideali patriottici e di libertà, prese parte alla spedizione garibaldina nel 1848 a Venezia.

Rientrato a Milano, dopo aver abbandonato il lavoro per motivazioni politiche, si dedicò alla libera professione, occupandosi al tempo stesso della storia di Milano nell'epoca del Ducato e della dominazione spagnola. Nel 1860 fu candidato al Parlamento, nel 1863 divenne consigliere provinciale di Milano e nel 1876 fu nuovamente candidato al Parlamento. Morì a Milano il 1 giugno 1883, nella propria abitazione in via S. Carpoforo n. 9, in seguito a lui intitolata.

Appassionato cultore di storia ed economia, ha lasciato numerose opere, alcune delle quali inedite; si dedicò anche alla storia del proprio paese, pubblicando i Cenni statistici, storici e biografici risguardanti il Comune di Bosco e i suoi abitanti, Milano 1856.

Viene ricordato a Montegrino Valtravaglia da una via del capoluogo a lui intitolata, che si diparte dalla centrale P.zza Dante Girani, e da una lapide posta nella parte esterna del muro perimetrale del cimitero. A Bonera si trova invece P.zza Marco Formentini; anche la città di Milano, riconoscendo i meriti del nostro concittadino, gli ha dedicato una via nella zona centrale, tra via Brera e Via Mercato, dove egli abitò.

Ultime notizie

Corso di 1° Livello Specialistico di protezione civile - Area Unità Cinofile

Il Settore Protezione Civile della Provincia di Varese, nell'ambito della convenzione con l'Agenzia Formativa della Provincia, con la collaborazione del CCV Varese, ha organizzato, in armonia con le competenze previste alla lettera D) punto 2. della D.g.r. destinato al volontariato di protezione civile.

Avvio della procedura di variante al Piano di Governo del Territorio

Il Comune di Montegrino rende noto l’avvio del procedimento diretto alla procedura di variante al Piano di Governo del Territorio, ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005 n° 12 s.m.i. e del procedimento di verifica di assoggettabilità a VAS.

Aggiornamento dell'Albo delle persone idonee all'Ufficio di Presidente di seggio elettorale

Tutti gli elettori ed elettrici del Comune che desiderano essere iscritti nell’albo delle persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale, istituito presso la cancelleria della corte di appello, dovranno presentare domanda al Sindaco entro il giorno 31 ottobre corrente anno.

torna all'inizio del contenuto