A partire dal giorno 14/05/2018, salvo problematiche non dipendenti da questo Ente, il Comune di Montegrino Vt. verrà abilitato al rilascio delle nuove Carte d’Identità Elettroniche (CIE).

Si tratta di un grande cambiamento rispetto al vecchio documento cartaceo. Le principali novità sono le seguenti:

Il rilascio della CIE non sarà più immediato come accade ora ma richiederà circa 6 giorni lavorativi, perché il documento verrà stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (IPZS) e spedito a scelta del cittadino presso il proprio domicilio o presso il Comune.

Si invita pertanto a verificare con cura la validità dei documenti in possesso in particolare prima di mettersi in viaggio.

Anche i tempi di elaborazione della pratica saranno più lunghi, indicativamente 15-20 minuti a fronte dei 5-10 attuali. Per questo è prevista la possibilità di prenotare un appuntamento (ma non obbligatorio).

Il costo di rilascio della CIE è di euro 22,21. Si tratta di un documento biometrico, perciò sarà necessario rilevare anche le impronte digitali del titolare.

La fotografia consegnata dal cittadino verrà acquisita tramite scansione pertanto dovranno essere rigorosamente rispettati gli standard ICAO, ovvero Larghezza: 35mm /Altezza minima: 45mm, a colori, recente ( non più di 6mesi) e sfondo bianco.

Anche per la CIE è prevista la possibilità per i cittadini maggiorenni di esprimere la propria volontà alla donazione di organi e tessuti (consenso o diniego); la scelta è facoltativa.

(Per qualsiasi informazione in merito ci si può rivolgere all’ATS locale o sul sito http://www.trapianti.salute.gov.it).

La CIE oltre ad essere un documento fisico è anche un documento virtuale; all’atto dell’emissione verrà, quindi, creata un’identità digitale che permetterà l’accesso a diversi servizi pubblici on-line.

Per il rilascio del documento elettronico, valgono gli stessi criteri di quello cartaceo, ovvero i genitori separati, divorziati o non più conviventi devono fornire l’assenso all’altro esercente la patria potestà sui figli minori.

Le carte d’identità cartacee attualmente in possesso dei cittadini mantengono la loro validità a tutti gli effetti fino alla data di scadenza, pertanto non sussiste alcun obbligo di sostituirle con la CIE.

Sarà possibile il rilascio della carta di identità cartacea solamente in casi residuali e più precisamente:

  • per cittadini iscritti A.I.R.E (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero)
  • per impossibilità di rilascio della carta di identità elettronica a causa di mancato allineamento con altre banche dati nazionali
  • per il rilascio a domicilio a coloro che sono impossibilitati a recarsi presso gli uffici comunali

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Anagrafe allo 0332 589732 (int. 2).

Attachments:
Download this file (AVVISO CIE.pdf)AVVISO CIE.pdf[ ]182 kB

Ultime notizie

Interpretando - Suoni e Luoghi 2019 - XI edizione

Interpretando - Suoni e Luoghi 2019 - XI edizione

Si inaugura nel prossimo fine settimana l’edizione 2019 della rassegna musicale itinerante "Interpretando suoni e luoghi" giunta all’undicesimo anno, grazie al costante impegno della Comunità Montana Valli del Verbano e della Comunità Montana del Piambello instancabili promotrici dell’iniziativa, che hanno scelto di continuare a finanziare questa iniziativa che negli anni ha visto un crescente consenso di pubblico, offrendo eventi con musica di qualità nei luoghi più suggestivi dell’alto Varesotto.

Orari apertura Ufficio Elettorale per Elezioni Parlamento Europeo 26 maggio 2019

Orari apertura Ufficio Elettorale per Elezioni Parlamento Europeo 26 maggio 2019

Per le Elezioni del Parlamento Europeo del 26 maggio 2019, si comunicano gli orari di apertura consecutiva dell'Ufficio Elettorale comunale per tutti gli adempimenti strettamente connessi alla tessera elettorale.

Iscrizione alunni ai servizi organizzati dall'amministrazione comunale - Anno scolastico 2019/2020

Iscrizione alunni ai servizi organizzati dall'amministrazione comunale - Anno scolastico 2019/2020

Per garantire una migliore organizzazione dei servizi, è necessario consegnare  il relativo modulo agli uffici comunali entro il 18 maggio 2019.

torna all'inizio del contenuto